Posts tagged ‘CSC’

12 aprile 2017

ABI e Confindustria, causa di separazione

ABI e Confindustria, causa di separazione

Dopo le lamentele di Confartigianato e Confcommercio anche Confindustria ha finalmente preso posizione sulla stitichezza del credito bancario italiano. Con la nota 17-03 del 6 aprile il Centro Studi di Confindustria ha puntato il dito sul sistema bancario che rallenterebbe la ripresa non erogando prestiti a sufficienza. Queste le frasi usate nel rapporto di Ciro Rapacciuolo […]

more
20 febbraio 2016

Per Confindustria banche incolpevoli, colpa della crisi

Per Confindustria banche incolpevoli, colpa della crisi

Si mobilitano tutti i corpi istituzionali a difesa del malaticcio sistema bancario dal governo, ai giornali a Confindustria. L’operazione salvataggio comporta l’utilizzo di argomentazioni varie che per ora non sembrano avere ammorbidito i falchi nordici nella Commissione Europea. Ora la battaglia si è spostata sue due capisaldi: il tetto al possesso di titoli di Stato da parte […]

6 giugno 2015

I cavalli vorrebbero bere, ma c’è poca acqua

I cavalli vorrebbero bere, ma c’è poca acqua

Vena polemica da weekend di giugno, il titolo del post riprende una delle frasi utilizzate più frequentemente dai rappresentanti dell’ABI e dai vertici di alcune banche quando in pubblico si difendono con supponenza dall’accusa di credit crunch, negandolo risolutamente e indicando la causa della riduzione dello stock di prestiti alle imprese nella mancanza di domanda […]

Tags: , ,
22 dicembre 2014

Credito e poca liquidità: la croce delle imprese

Credito e poca liquidità: la croce delle imprese

Ancora qualche spunto sul problema che attanaglia la sopravvivenza delle imprese (penso sempre alle più piccole che hanno meno risorse e margini di manovra). La voce che parla è quella di CONFINDUSTRIA che nel suo ultimo numero di Scenari Economici commenta in linea con le previsioni fatte da Imprese+Finanza: […] Il credito erogato alle imprese […]

29 giugno 2014

La fiducia frenata delle imprese e delle banche

La fiducia frenata delle imprese e delle banche

In settimana i ricercatori dell’ISTAT hanno sfornato nuovi dati incoraggianti sul fronte della fiducia del sistema produttivo. L’indice complessivo è risalito un poco da 86,9 a 88,4 e questa volta non è solo il settore manifatturiero a tirare l’indice verso l’alto indice, anche settore terziario e costruzioni hanno un dato positivo. Nella stessa settimana il […]

24 novembre 2013

Troppe previsioni sbagliate. Spiegateci perché

Troppe previsioni sbagliate. Spiegateci perché

Per chi se lo ricorda la figura del colonnello Bernacca che alla TV di stato, ancora in bianco e nero, ci intratteneva prima di cena con le sue previsioni del tempo era fonte di simpatia e di frequente ironia, perché le previsioni meteo non erano ancora così evolute e quelle di Bernacca sbagliavano tanto spesso. […]

2 luglio 2013

Credito: un lungo digiuno farà bene alle PMI?

Credito: un lungo digiuno farà bene alle PMI?

‘Non sarà mai più come prima’ o il ‘new normal’ sono due espressioni frequentemente utilizzate per spiegare il cambiamento epocale che la crisi europea porterà nelle abitudini, di vita, di consumo, di investimento e nel modo di fare business. Ci sono segnali sempre più forti che questo processo di decrescita e modifica radicale delle abitudini […]

29 giugno 2013

Questa volta possiamo credere ai maghi?

Questa volta possiamo credere ai maghi?

Il Centro Studi di Confindustria ha appena pubblicato il nuovo scenario economico del 2013 e questa volta sembra essere meno pessimista a breve: Nel profilo di previsione del CSC l’arretramento del PIL proseguirà nel secondo e nel terzo trimestre di quest’anno, ma si affievolirà (rispettivamente -0,4% e -0,2% congiunturale). Nell’insieme, dunque, la contrazione durerà nove trimestri, tre […]

21 febbraio 2013

Tu chiamala se vuoi emergenza

Tu chiamala se vuoi emergenza

A tre giorni dalla tornata elettorale più sentita visceralmente dagli italiani e combattuta a suon di colpi sempre più bassi dai contendenti, le notizie economiche che escono vengono minimizzate ma sono da valutare con estrema preoccupazione.  Il sistema economico, quell’ossatura di piccole e medie imprese che ha fatto la fortuna del paese sta sgretolandosi sotto […]

19 dicembre 2012

Macchina industriale ancora spenta

Macchina industriale ancora spenta

Ci avviciniamo alla virata di fine anno per entrare in un 2013 che per alcuni dovrebbe essere l’anno della svolta, mentre per altri sarà un altro anno di recessione. In materia economica da una parte ci sono le rassicurazioni del ministro dell’economia Vittorio Grilli, che recentemente ha ribadito di vedere segnali di ripresa nel 2013 […]