Posts tagged ‘CSC’

18 febbraio 2018

Dal Piano di Confindustria è scomparso il credito

Dal Piano di Confindustria è scomparso il credito

Confindustria ha presentato venerdì la proposta di un Piano per il paese e l’economia durante l’Assise di Verona. Un piano rivolto dichiaratamente ai partiti politici a due settimane dalla scelta nelle urne. Un piano votato alla crescita che il giornale di Confindustria, il Sole24Ore, ha definito enfaticamente ‘La svolta di Confindustria‘. La sintesi del piano per […]

more
29 ottobre 2017

La ripresa è avviata ma le banche sono in ritardo

La ripresa è avviata ma le banche sono in ritardo

I riscontri positivi al consolidamento della ripresa economica si stanno accumulando settimana dopo settimana e sono registrati dai principali centri di ricerca. L’ultimo numero di Congiuntura Flash mensile del Centro Studi Confindustria ne fornisce altri: La produzione industriale italiana è salita dell’1,2% in agosto, portando a +2,0% la variazione acquisita nel 3° trimestre (+1,4% nel […]

12 aprile 2017

ABI e Confindustria, causa di separazione

ABI e Confindustria, causa di separazione

Dopo le lamentele di Confartigianato e Confcommercio anche Confindustria ha finalmente preso posizione sulla stitichezza del credito bancario italiano. Con la nota 17-03 del 6 aprile il Centro Studi di Confindustria ha puntato il dito sul sistema bancario che rallenterebbe la ripresa non erogando prestiti a sufficienza. Queste le frasi usate nel rapporto di Ciro Rapacciuolo […]

20 febbraio 2016

Per Confindustria banche incolpevoli, colpa della crisi

Per Confindustria banche incolpevoli, colpa della crisi

Si mobilitano tutti i corpi istituzionali a difesa del malaticcio sistema bancario dal governo, ai giornali a Confindustria. L’operazione salvataggio comporta l’utilizzo di argomentazioni varie che per ora non sembrano avere ammorbidito i falchi nordici nella Commissione Europea. Ora la battaglia si è spostata sue due capisaldi: il tetto al possesso di titoli di Stato da parte […]

6 giugno 2015

I cavalli vorrebbero bere, ma c’è poca acqua

I cavalli vorrebbero bere, ma c’è poca acqua

Vena polemica da weekend di giugno, il titolo del post riprende una delle frasi utilizzate più frequentemente dai rappresentanti dell’ABI e dai vertici di alcune banche quando in pubblico si difendono con supponenza dall’accusa di credit crunch, negandolo risolutamente e indicando la causa della riduzione dello stock di prestiti alle imprese nella mancanza di domanda […]

Tags: , ,
22 dicembre 2014

Credito e poca liquidità: la croce delle imprese

Credito e poca liquidità: la croce delle imprese

Ancora qualche spunto sul problema che attanaglia la sopravvivenza delle imprese (penso sempre alle più piccole che hanno meno risorse e margini di manovra). La voce che parla è quella di CONFINDUSTRIA che nel suo ultimo numero di Scenari Economici commenta in linea con le previsioni fatte da Imprese+Finanza: […] Il credito erogato alle imprese […]

29 giugno 2014

La fiducia frenata delle imprese e delle banche

La fiducia frenata delle imprese e delle banche

In settimana i ricercatori dell’ISTAT hanno sfornato nuovi dati incoraggianti sul fronte della fiducia del sistema produttivo. L’indice complessivo è risalito un poco da 86,9 a 88,4 e questa volta non è solo il settore manifatturiero a tirare l’indice verso l’alto indice, anche settore terziario e costruzioni hanno un dato positivo. Nella stessa settimana il […]

24 novembre 2013

Troppe previsioni sbagliate. Spiegateci perché

Troppe previsioni sbagliate. Spiegateci perché

Per chi se lo ricorda la figura del colonnello Bernacca che alla TV di stato, ancora in bianco e nero, ci intratteneva prima di cena con le sue previsioni del tempo era fonte di simpatia e di frequente ironia, perché le previsioni meteo non erano ancora così evolute e quelle di Bernacca sbagliavano tanto spesso. […]

2 luglio 2013

Credito: un lungo digiuno farà bene alle PMI?

Credito: un lungo digiuno farà bene alle PMI?

‘Non sarà mai più come prima’ o il ‘new normal’ sono due espressioni frequentemente utilizzate per spiegare il cambiamento epocale che la crisi europea porterà nelle abitudini, di vita, di consumo, di investimento e nel modo di fare business. Ci sono segnali sempre più forti che questo processo di decrescita e modifica radicale delle abitudini […]

29 giugno 2013

Questa volta possiamo credere ai maghi?

Questa volta possiamo credere ai maghi?

Il Centro Studi di Confindustria ha appena pubblicato il nuovo scenario economico del 2013 e questa volta sembra essere meno pessimista a breve: Nel profilo di previsione del CSC l’arretramento del PIL proseguirà nel secondo e nel terzo trimestre di quest’anno, ma si affievolirà (rispettivamente -0,4% e -0,2% congiunturale). Nell’insieme, dunque, la contrazione durerà nove trimestri, tre […]