Archive for novembre, 2014

30 novembre 2014

La crisi e l’ansia da notizia dei giornali

La crisi e l’ansia da notizia dei giornali

La crisi è purtroppo una notizia frequente e sempre più frequentemente cavalcata dalla stampa che nell’ansia da prestazione compete a fare uscire l’articolo più eclatante, affidandosi a sommarie indagini di tipo quantitativo e qualitativo. Questo è sicuramente il caso di uno degli ultimi articoli pubblicati, stavolta da Liberoquotidiano.it che lancia il suo titolo “Crisi, le […]

more
29 novembre 2014

Le Marche pagano il conto della Banca

Le Marche pagano il conto della Banca

Le piccole e medie imprese marchigiane sono cresciute usando il credito della Banca delle Marche, che con una quota intorno al 20% ha sempre dominato il mercato dell’intermediazione creditizia della Regione. Ma Banca Marche dal 2012 è entrata in una crisi profonda dalla quale non è ancora uscita e, se ne uscirà intera, sarà con […]

27 novembre 2014

Sfiducia stabile, finanza difficile

Sfiducia stabile, finanza difficile

Dati freschi dall’ISTAT che confermano la difficoltà di vedere luci in fondo al lunghissimo tunnel dell’economia italiana. Un passetto avanti, un passetto indietro, siamo sempre piuttosto fermi e sotto zona 100.  Confermano che gli imprenditori della manifattura vedono qualche spiraglio in più rispetto alle imprese di servizi e che il Nord sta parecchio meglio del […]

23 novembre 2014

Aspettando le cartolarizzazioni del 2015

Aspettando le cartolarizzazioni del 2015

Ci hanno spiegato in queste ultime settimane che la BCE comprerà valanghe di titoli emessi da banche, titoli che sono garantiti da vecchi prestiti alle PMI e che grazie all’acquisto di questi titoli (ABS, o Asset-Backed Securities) le banche libereranno capitale e faranno tanto spazio per concedere nuovi finanziamenti alle imprese. Sulla carta il ragionamento […]

21 novembre 2014

Sofferenze e incagli: in banca piove ancora

Sofferenze e incagli: in banca piove ancora

Alle imprese serve capire come mai in banca vengono accolte con una certa diffidenza quando parlano di avere nuovo credito. Agli analisti finanziari può aiutare per capire che lo stato di salute delle banche italiane è ancora sul malaticcio per colpa del tasso di ingresso delle nuove sofferenze, anche se le performance delle singole banche stanno […]

20 novembre 2014

Un Re Mida per la banca di Arezzo

Un Re Mida per la banca di Arezzo

Non solo MPS, i dolori della terra di Toscana per il sistema bancario toccano anche Banca Etruria, 1925 dipendenti, 6,4 miliardi di raccolta e 6,1 miliardi di finanziamenti concessi sul territorio, famoso per il distretto orafo.  Di oro ne rimane poco, sicuramente per gli azionisti che dal picco di €3,98 hanno visto scivolare il titolo […]

19 novembre 2014

Costose lezioni di comunicazione inutile

Costose lezioni di comunicazione inutile

  Quanto è costato alle banche produrre carte e numeri per sostenere l’iniziativa di comunicazione e trasparenza lanciata nel 2003 dall’ABI con il nome promettente di PattiChiari, per tentare di rimediare al danno di reputazione provocato dal collocamento trai clienti privati di obbligazioni diventate poi carta straccia? Molti soldi, che oggi si può dire quanto […]

19 novembre 2014

Tempi di pagamento: l’incubo delle piccole imprese

Tempi di pagamento: l’incubo delle piccole imprese

Mettiamo alcuni punti fermi sulla situazione finanziaria delle PMI, o più precisamente delle piccole imprese: 1) oltre a combattere contro la stagnazione della domanda interna e l’aumento della pressione fiscale, le piccole imprese stanno ingaggiando una battaglia senza molte armi per avere liquidità; 2) continuo a vedere situazioni di imprese che economicamente reggerebbero l’urto della […]

18 novembre 2014

Piccole imprese: a cosa serve il credito?

Piccole imprese: a cosa serve il credito?

Perché le imprese cercano credito e finanza e si rivolgono al mercato bancario o ai mercati alternativi della finanza? Si può trovare facilmente la risposta se si chiede alle imprese. In UK lo fanno regolarmente e lo fa il governo attraverso la British Business Bank, il braccio finanziario del Ministry of Business Innovation & Skill (l’equivalente […]

17 novembre 2014

Il nuovo bancario sarà giovane e mobile

Il nuovo bancario sarà giovane e mobile

Sfogliando nelle vecchie pagine di questo blog potete sicuramente trovare articoli nei quali si prevedeva un cambiamento epocale nel modo di servire i clienti da parte delle banche italiane: la crescita di reti di promotori esterni pilotate dalla banca ma pagate sulla base dei risultati, quindi a costo variabile. Una tendenza quasi inevitabile per ridurre […]