Postato:

29 luglio 2014

Banche piccole: più tenere, più oculate

Uno sguardo veloce ai dati che arrivano dal pianeta delle piccole banche, di credito cooperativo e casse rurali, accorpate sotto l’ombrello di Federcasse. 382 entità bancarie che coprono il 14% degli sportelli e il 9,6% del credito alle imprese, soprattutto piccole. Come si sono comportate nel 1° trimestre del 2014?

I dati forniti dal rapporto Federcasse (Circolare Statistica Trimestrale) offrono un quadro che è più orientato al credito rispetto ai dati complessivi del sistema. La variazione degli impieghi è stata negativa rispetto al 1° trimestre 2013 ma solo dell’1% rispetto al dato complessivo del 3,3%.  Ma non solo, il flusso del credito deteriorato sul totale degli impieghi è circa 1/3 di quello del sistema bancario. La crescita su base annua dei crediti 2,9% contro 8,8% sembra testimoniare un passo più graduale e oculato, rispetto alla precipitosa crescita nelle grandi banche spesso dovuta a interventi correttivi.  La differenza principale è avvenuta sul comparto degli incagli.

Nella scelte di portafoglio impieghi si può notare come le piccole banche tengano molto di più su settori critici per le piccole dimensioni come il commercio e i servizi, mentre si sono rivelate parecchio più caute verso il settore manifatturiero e verso quello delle costruzioni.  In entrambi i casi cali degli impieghi più pronunciati rispetto al sistema. Interessante notare la crescita degli impieghi nel settore ICT al +2,6%, come se le piccole banche fossero più orientate verso uno dei settori critici per la diffusione dell’innovazione.

Infine un annotazione geografica. Le piccole banche sembrano in difficoltà nel Nord Est, con tasso di crescita del portafoglio deteriorato decisamente sopra la media, a conferma degli interventi della Banca d’Italia che hanno messo sotto commissariamento proprio una serie di BCC venete.

more

Ti potrebbe interessare anche :


TAGS: , , , ,
Pubblicato in: banche, credito

Leave a Reply

Twitter Users
Enter your personal information in the form or sign in with your Twitter account by clicking the button below.