Archive for dicembre, 2012

30 dicembre 2012

Banche e imprese 2013

Banche e imprese 2013

Se mi avete seguito anche recentemente sapete già che per quanto riguarda il credito e la finanza delle PMI non ho buone notizie da dare per il prossimo anno, o per essere più cauti per i primi 6 mesi del 2013. Alla vigilia della fine dell’anno non ci sono mutamenti al quadro generale che vede […]

more
27 dicembre 2012

Un’agenda senza carta di credito

Un’agenda senza carta di credito

Non vi è dubbio che la conferenza stampa di fine anno del premier dimissionario Mario Monti e la successiva pubblicazione del suo manifesto politico (“Un’agenda per un impegno comune“) su un sito web stiano monopolizzando l’attenzione della politica, della stampa e giustamente anche dei cittadini. L’agenda-Monti, come oramai viene definita comunemente ha grandi pregi e […]

25 dicembre 2012

Buon Natale all’Italia

Buon Natale all’Italia

I pacchetti sotto l’albero di Natale di quest’anno sono pieni di speranze per un futuro migliore. Moralmente perché questo paese ha assistito pubblicamente a troppe schifezze da parte di corruttori e corrotti, da parte di politici senza scrupoli e, diciamolo, anche da parte di molti cittadini che non hanno la più pallida idea di cosa […]

23 dicembre 2012

Sondaggio: quali ministri hanno meritato?

Sondaggio: quali ministri hanno meritato?

Non si spegneranno in fretta i commenti agli interventi odierni da parte dell’ex-premier Monti (che non le ha mandate a dire a Berlusconi, Alfano e alla CGIL), dell’ex-premier Berlusconi alla RAI a cui seguiranno in serata Casini, Montezemolo, Bersani, ecc… Sta prendendo corpo un quadro politico confuso in cui piccoli raggruppamenti del centro vogliono candidare […]

22 dicembre 2012

I voti al prof.Monti

I voti al prof.Monti

Non capita spesso che i professori siano sottoposti ai giudizi, ancora meno nel sistema scolastico italiano. Il caso del prof. Mario Monti, che ha rassegnato ieri sera le dimissioni ponendo fine all’intervallo ‘tecnico’ della legislatura, è ancora più speciale perché si sa che non gradisce molto critiche e puntualizzazioni da giornalisti e colleghi economisti, ma […]

21 dicembre 2012

Un anno fa… in Italia

Un anno fa… in Italia

Un anno fa in Italia il Direttore Generale Vicario di Intesa San Paolo, allora Marco Morelli, rilasciava un’intervista parlando del credit-crunch come di una fantasia inventata da chissà chi: CRISI: MORELLI, MAI SENTITO CRITICHE DALLE IMPRESE (ANSA) – BOLOGNA, 15 DIC – «Non credo che vedano in noi uno dei problemi» e da parte delle […]

21 dicembre 2012

La crisi ha mangiato anche Kerself-Aion

La crisi ha mangiato anche Kerself-Aion

Chi mi legge da un po’ di tempo ricorderà la serie di articoli dedicati al caso della Kerself di Correggio, travolta da problemi contabili e crisi aziendali, passata dalle mani del fondatore ai russi di Avelar, con un secondo intervento di investitori cinesi. La nuova proprietà aveva varato con grande fiducia un piano di ristrutturazione, […]

20 dicembre 2012

Credito: le fideiussioni al posto della fiducia

Credito: le fideiussioni al posto della fiducia

Non mi resta che prendere atto di una serie molto variegata di episodi nei quali la concessione del credito ha come base di decisione o condizione essenziale la firma di impegni da parte dei soci, nella forma di fideiussioni personali. Deduco che questo sia l’effetto di rimbalzo del credito difficile, delle sofferenze, dei tanti concordati che […]

19 dicembre 2012

Macchina industriale ancora spenta

Macchina industriale ancora spenta

Ci avviciniamo alla virata di fine anno per entrare in un 2013 che per alcuni dovrebbe essere l’anno della svolta, mentre per altri sarà un altro anno di recessione. In materia economica da una parte ci sono le rassicurazioni del ministro dell’economia Vittorio Grilli, che recentemente ha ribadito di vedere segnali di ripresa nel 2013 […]

17 dicembre 2012

Cinque domande sul destino delle PMI

Cinque domande sul destino delle PMI

L’ultimo a parlarne è stato il prof .Giacomo Vaciago in un’intervista al Fatto Quotidiano: “Bisogna sostenere le imprese migliori e chiudere le altre”, a commento dell’intervento del governatore della Banca d’Italia Ignazio Visco. Quest’ultimo, va detto, è in prima fila tra coloro che si espongono a suggerire al governo una maggiore attenzione sull’economia reale formata in Italia per lo più da piccole […]