Archive for novembre, 2011

30 novembre 2011

Strategie bancarie contrapposte

Strategie bancarie contrapposte

Essendo arrivate a breve distanza una dall’altra hanno suscitato più di una perplessità le dichiarazioni pubbliche dei vertici dei due principali istituti di credito italiani, Unicredit e Intesa, che annunciano strategie sostanzialmente opposte per la crescita.  Vi rimando ad un buon articolo di LINKIESTA per capire qualcosa di più, ma in buona sostanza mentre il […]

more
29 novembre 2011

Cercasi capitale per PMI

Cercasi capitale per PMI

Nel corso di oltre un anno su queste pagine sono stati offerti molti suggerimenti alle piccole e medie imprese sui vari modi per prevenire la crisi finanziaria e per lavorare in modo più collaborativo con le banche, anche facendo leva sulle necessità di bilancio delle banche stesse. L’uso del fondo di garanzia, il ricorso ai […]

29 novembre 2011

Banca delle Idee n.2

Banca delle Idee n.2

Semplice traduzione di un articolo pubblicato dal Wall Street Journal due giorni fa che riporta una fonte Bloomberg: Il Ministero del Tesoro del Regno Unito garantirà i prestiti alle PMI inglesi nel tentativo di ridurre il costo del credito e stimolare i prestiti a una parte dell’economia britannica che ha avuto difficoltà a ottenere nuovi fondi, […]

28 novembre 2011

Ristrutturare i crediti: fate presto

Ristrutturare i crediti: fate presto

C’è un “FATE PRESTO” anche per le banche e non solo per il governo Monti. Un’esortazione a darsi da fare per tenere in piedi tutto quello che è possibile nell’ambito dei crediti incagliati o pericolanti alle PMI.  Non è un argomento nuovo, qui è stato sempre trattato nell’ambito delle soluzioni per la crisi d’impresa, ma […]

28 novembre 2011

Il tesoretto dei big

Il tesoretto dei big

Oggi assistiamo a un trasferimento di liquidità dai cittadini italiani alle banche per effetto del BTP-day. Se farà bene effettivamente o psicologicamente al piano di riduzione del nostro spread contro i titoli tedeschi lo vedremo a fine giornata, rimango dell’opinione che i grandi investitori istituzionali possessori del destino del nostro debito pubblico non si faranno […]

26 novembre 2011

Lo spread tra i sogni e la realtà

Lo spread tra i sogni e la realtà

Di Matteo Renzi ho già avuto modo di parlare in occasione della sua convention alla Leopolda di Firenze, il Big Bang, nella quale tra i vari interventi ho estratto quelli di Alessandro Baricco e di Zingales. Dal Big Bang Matteo Renzi è diventato un personaggio politico di spicco e come tale è stato bersagliato da […]

25 novembre 2011

Fondazioni bancarie alla prova

Fondazioni bancarie alla prova

Ha acceso le polveri ancora una volta il prof. Zingales, rottamatore dei difetti italiani, con un articolo sul Sole24Ore concepito come navigatore per il nuovo governo Monti dal titolo inquietante “Per Monti un mandato da curatore fallimentare” nel quale si è riferito alle fondazioni bancarie in modo crudo: Per liberare l’economia dalla corruzione della politica, Monti dovrebbe […]

25 novembre 2011

Le scarpe assicurate

Le scarpe assicurate

Spezziamo un po’ di tensione con qualche notizia positiva per il sistema imprese. Il 18 novembre ANCI (Associazione Nazionale Calzaturifici Italiani) e SACE BT hanno firmato una convenzione per facilitare l’uso della garanzia assicurativa sul fatturato Italia e estero con la Polizza Multimarket Globale contro il mancato pagamento. Le dichiarazioni dei firmatari della convenzione: “In […]

24 novembre 2011

Protocollo in zona Cesarini

Protocollo in zona Cesarini

Cosa si può dire di questo accordo firmato il 23 novembre per divulgare notizie che hanno effetto a partire dal 1 gennaio 2012?  Mi spiace dirlo, anzi l’avevo già scritto il 29 settembre. non si tratta di un piccolo problema e soprattutto è un problema noto e stranoto da mesi alle banche e avrebbe dovuto […]

24 novembre 2011

Quando la banca si ribella

Quando la banca si ribella

Spero mi possa essere dato riconoscimento che questo blog non segue una linea di persecuzione delle banche. Le banche vengono qui criticate, analizzate, incoraggiate a cambiare ma mai criminalizzate. Sul fronte dei rapporti con le imprese non sono mancati inviti, suggerimenti e critiche agli imprenditori che hanno commesso errori di gestione tattica (lasciamo perdere le […]