Postato:

28 dicembre 2010

Kerself 5: sciolta la DEA srl

Altro capitolo imprevisto nella trama della Kerself. Il Tribunale di Latina ha disposto lo scioglimento della DEA srl di Latina (controllata al 60% da Kerself) a causa della riduzione del capitale sociale sotto il minimo legale. Il socio di minoranza avrebbe impedito la ricapitalizzazione della società secondo una nota diffusa ieri dalla Kerself, che ha impugnato il provvedimento del tribunale e si è disposta ad affittare il ramo d’azienda dai liquidatori. (fonte La Stampa.it)

Sin qui la notizia, che è comunque strana. Perché il socio di minoranza (la famiglia Sellaroli di Latina attraverso la Sellaroli Aldo snc) non vuole ricapitalizzare l’azienda?
In pieno boom degli impianti fotovoltaici la DEA srl -il cui business è improntato esclusivamente all’installazione di impianti fotovoltaici da tempi non sospetti (addirittura nel 2000 fornì un impianto a Beppe Grillo)- finisce in liquidazione invece di essere trainata nella corrente ascensionale dei volumi sviluppati dal nuovo gruppo!
La partecipazione del 60% in DEA srl era stata acquista nel 2007 da Kerself che ancora nel bilancio 2009 iscriveva la partecipazione al valore di Euro 8,5 milioni di cui 7,16 milioni relativi ad avviamento.  Il fatturato della società aveva avuto uno strano andamento: oltre 20 mil nel 2007, 28,3 mil nel 2008 per poi riprecipitare a 11,3 mil nel 2009 con relativa perdita d’esercizio.  Tutti questi numeri non hanno alcun senso, ma è certo che  se la società è finita in liquidazione il valore della partecipazione in DEA è ora zero e non più 8,5 milioni.
Un altro pezzo degli attivi della società si volatilizza e nonostante questo qualcuno continua a comprare titoli e fare salire le quotazioni nell’aspettativa che una soluzione positiva per il futuro della società sia alle porte.

Dal mio punto di vista tutto questo non ha alcun aggancio con l’economia reale e neppure con la complessa vicenda giudiziaria.

Grafico quotazioni Kerself SpA 3 mesi - fonte Borsa Italiana

more

Ti potrebbe interessare anche :


to “Kerself 5: sciolta la DEA srl”
  1. La spiegazione della posizione del socio di minoranza (la Sellaroli Aldo snc) è certamente riferibile al contenzioso che si sta svolgendo tra lo stesso e la Kerself SpA presso il tribunale di Latina e di cui è possibile trovare dettagli nelle comunicazioni societarie. Il Tribunale di Latina aveva addirittura disposto nel mese di agosto la revoca delle cariche sociali di amministratori a Masselli e Pellacani per gravi irregolarità nella gestione della DEA srl, tra cui in primo piano addebiti per costi di gestione della holding per Euro 725.631, la concessione di finanziamenti alla capogruppo e addirittura pagamenti a fornitori della Helios Technology senza la necessaria dellegazione di pagamento.

Leave a Reply

Twitter Users
Enter your personal information in the form or sign in with your Twitter account by clicking the button below.