20 febbraio 2017

Piccole imprese: resistenti ma abbandonate

Piccole imprese: resistenti ma abbandonate

Vengono scritti fiumi di parole e numerose analisi accademiche sulla crisi del modello della piccola impresa familiare italiana, per delineare un ineluttabile processo di estinzione ‘darwiniana’. Si può discutere a lungo per decidere se la massiccia presenza di micro imprese artigianali faciliti o ritardi la crescita economica e si può concordare che nella micro impresa le carenze manageriali siano molto […]

3 febbraio 2017

La ‘banca cattiva’ e i rimpianti confusi

La ‘banca cattiva’ e i rimpianti confusi

La proposta arrivata dall’EBA (Autorità Bancaria Europea) la scorsa settimana per bocca del suo presidente Andrea Enria di creare una Bad Bank europea ha riacceso dibattiti e speranze italiane di trovare in Europa quella soluzione al complicato smaltimento di 200 miliardi di sofferenze bancarie che non si è potuta trovare in Italia. Chi legge Imprese+Finanza dovrebbe ricordare quante volte […]

25 gennaio 2017

Scegliere il futuro tra open banking e liste dei debitori

Scegliere il futuro tra open banking e liste dei debitori

Il 2016 e le crisi bancarie che si sono aggravate hanno finalmente diffuso la consapevolezza che il modello di servizio adottato da quasi tutte le banche commerciali italiane deve essere cambiato. Su queste pagine è stato un invito fisso da anni, da pochi mesi è una richiesta istituzionale che prende addirittura la voce tradizionalmente conservatrice […]

19 gennaio 2017

Bollettino Medico Bancario – Gennaio 2017

Bollettino Medico Bancario – Gennaio 2017

A tre mesi dal primo sintetico Bollettino Medico Bancario un nuovo giro in corsia aiuta anche i meno informati a farsi un’idea delle condizioni di una parte del nostro quasi ‘solido’ sistema finanziario. In breve: MPS – Il piano da 5 miliardi cullato per mesi dal governo Renzi e rimandato per attendere il referendum non si è materializzato, […]

10 gennaio 2017

Vanità e potere hanno ucciso il credito, non i profitti

Vanità e potere hanno ucciso il credito, non i profitti

Gli errori chiamano errori, il grottesco si somma al grottesco ed è provato da ciò a cui stiamo assistendo con lo scoppio di un regolamento di conti da Far West susseguente al salvataggio arruffato e controverso di MPS che costerà potenzialmente fino a 20 miliardi alla massa dei contribuenti italiani. In pochi giorni si è […]

8 gennaio 2017

La probabilità delle inadempienze probabili

La probabilità delle inadempienze probabili

Si apre il nuovo anno in cui il sistema bancario entra senza avere risolto i problemi derivanti dai crediti deteriorati che è duplice: la cessione delle sofferenze -a valori non troppo distanti da quelli di carico per non richiamare altri aumenti di capitale (vedi Unicredit e popolari venete)- e la gestione dei crediti classificati come inadempienze probabili, […]

29 dicembre 2016

Credito e imprese sempre più separati in casa

Credito e imprese sempre più separati in casa

Avevo promesso un commento sulla situazione del credito alle imprese nel pieno del caos dei salvataggi bancari che monopolizzano l’attenzione dei media. Siamo alla chiusura ufficiale dell’anno che si era aperto con prospettive di ripresa economica, fermata a un magro 0,9% e di ripartenza del credito alle imprese che invece segna un meno 1,4% tra ottobre […]

21 dicembre 2016

Banche e scudo di Stato: alcune riflessioni

Banche e scudo di Stato: alcune riflessioni

Il dado è tratto. Il Governo impaurito dalla concreta prospettiva del tracollo del Monte dei Paschi e dal conto che verrà presentato a breve dalla BCE per mantenere in vita le due popolari venete stremate e in crisi di liquidità oltre a CARIGE (tutte tra i primi 10 istituti di credito nazionali) ha varcato il Rubicone […]

15 dicembre 2016

Unicredit al mercato NPL anche senza Atlante

Unicredit al mercato NPL anche senza Atlante

Il nuovo piano strategico annunciato due giorni fa dal nuovo CEO Mustier è molto coraggioso e duro, ma proprio per questo è stato accolto bene dal mercato degli investitori, che si aspettano esattamente quanto proposto da Unicredit: pulizia definitiva del bilancio con una rapida cessione delle sofferenze a valori di mercato, taglio di costi di […]

8 dicembre 2016

Un futuro con meno banche e imprese più coraggiose

Un futuro con meno banche e imprese più coraggiose

Il 2016 si chiude come si era aperto: una nazione appesa al destino delle sue banche malate. Guardando la realtà dei fatti da gennaio a oggi progressi nulli. Non è stata risolta la crisi del Monte dei Paschi, che anzi sembra precipitare verso soluzioni che potrebbero vedere l’intervento dello Stato e il sacrificio degli obbligazionisti. Così come […]